PRIMO PIANO
venerdì 4 Ottobre 2019
Nuove assunzioni alla SisTer Spa di Palazzo Pignano
La sede italiana della multinazionale tedesca FreseniusMedical Care ha comunicato un piano di stabilizzazione dei contratti che prevede l’assunzione di oltre 50 collaboratori
Michele Scarpello, plant manager del sito di Palazzo Pignano

FreseniusMedical Care – SisTer Spa, di Palazzo Pignano, sede italiana della multinazionale tedesca FreseniusMedical Care, leader mondiale nella fornitura di prodotti e servizi destinati a persone affette da insufficienza renale cronica, ha comunicato un piano di assunzioni dirette, con contratto a tempo indeterminato, di oltre cinquanta collaboratori con contratto in staff leasing, già impiegati nei reparti produttivi aziendali.

Le assunzioni proseguiranno anche in questo mese

 «Le prime stabilizzazioni sono iniziate a ottobre 2018 e proseguiranno anche nel corso di questo mese», ha commentato Michele Scarpello, plant manager del sito, «a conferma delle strategie aziendali di sviluppo del sito e della stabilizzazione dei volumi produttivi. Fidelizzare con un contratto diretto collaboratori meritevoli e competenti era un dovere a cui abbiamo adempiuto con piacere, nel momento in cui ciò si è reso possibile».

Smartworking e rafforzamento del welfare aziendale

La scelta dell’azienda di Palazzo Pignano si colloca all’interno di un più ampio quadro di cambiamenti tecnologici, organizzativi e di sviluppo delle risorse. Va in questa direzione anche la recente firma dell’accordo di secondo livello, che conferma quanto già definito in tema di maggiore flessibilità dell’orario di lavoro e di pause e formazione, oltre a incrementare il valore dei buoni pasto; all’introduzione dei principi di gestione della diversity; allo smartworking e al rafforzamento del welfare aziendale.

 Defibrillatori a disposizione dei cittadini di Palazzo Pignano

Tra le varie iniziative, pianificate con l’obiettivo di affermare ulteriormente la responsabilità sociale dell’impresa, FreseniusMedical Care ha inoltre avviato tramite le società che la rappresentano sul territorio – SisTer S.p.A. e FME Italia S.p.A. – un progetto che prevede l’installazione, entro la fine dell’anno, di quattro defibrillatori nel di Palazzo Pignano, a disposizione di tutti cittadini, progredendo così nel cammino della sicurezza e della prevenzione verso i collaboratori e la comunità di cui fa parte.

La soddisfazione e i complimenti delle sigle sindacali

«Essere preparati e sapersi confrontare con i cambiamenti, in tempo di Industria 4.0, ha fatto la differenza e ha creato nel tempo le premesse per investire ancora di più nello stabilimento di Palazzo Pignano», commentano Gianni Ardemagni, segretario della FEMCA CISL AdP, Rita Brambini, segretaria della FILCTEM CGIL di Cremona e la RSU di Fresenius. «I processi di riqualificazione dei lavoratori, attraverso la formazione e l’addestramento, e gli oltre 80milioni di euro d’investimento degli ultimi anni, in macchine e impianti sempre più all’avanguardia, hanno creato le condizioni per questo importante risultato, che riteniamo possa fungere da modello anche per le altre imprese».

 

 

 

 

Redazione Mondo Business
TAG
FreseniusMedical Care
Industria 4.0
SisTer
RICHIEDI LA TUA
COPIA GRATUITA
RICEVILA ADESSO