PRIMO PIANO
venerdì 19 Giugno 2020
Cremona diventa set televisivo per il post Covid
A Cremona oggi e domani le registrazioni di un evento per la televisione: musica e parole, per ripartire dopo l’ombra dell’epidemia. La messa in onda della trasmissione a luglio su Rai 5

Il Covid-19 ha lasciato un segno pesante nelle nostre vite. Un lungo periodo di sofferenza, vissuta dai cremonesi con dignità e compostezza. Oggi, dopo il tempo del dolore, vogliamo che arrivi quello della speranza. Con uno sforzo corale, realtà pubbliche e private danno vita a “Cremona notte di luce – musica e parole per la ripartenza”. L’iniziativa è stata presentata oggi, nel cortile del municipio del comune di Cremona, alla presenza del sindaco, Gianluca Galimberti; del direttore artistico e produttore dell’evento, Angelo Bozzolini; del direttore musicale, Federico Longo  e da Claudio Sanna, ad di Lgh, azienda promotrice dell’evento.

L’evento sarà trasmesso a luglio su Rai 5

La piazza del Comune di Cremona ospiterà due serate (questa sera e domani, sabato 20 giugno) per raccontare l’esperienza della pandemia in una delle città che l’hanno vissuta in prima linea. L’evento sarà poi trasmesso a luglio su Rai 5, il canale “artistico” della televisione pubblica. «“Cremona notte di luce” nasce dallo sforzo corale di tanti protagonisti locali, del settore pubblico e del privato», ha spiegato il sindaco, «per testimoniare il dolore che ci ha colpiti, ma anche per costruire un tempo di speranza, tramite quelli che sono i nostri punti di forza: la liuteria e l’arte. Le due serate che ci attendono saranno dunque un viaggio attraverso il suono, come metafora di una rinascita dopo le ombre della sofferenza, ma anche attraverso le parole di scrittori, filosofi e storici».

Un parterre di ospiti illustri

Il programma delle due serate, condotte dalla giornalista Monica Giandotti, sarà così articolato: la prima serata sarà incentrata sulla musica e vedrò protagonista l’Orchestra Filarmonica Italiana, di diciotto elementi, diretta dal maestro Federico Longo, che si esibirà in un concerto spaziando da Mozart, Beethoven e brani dello stesso Longo, uno dei quali, “Notte di luce”, composto appositamente per questo evento. Sarà anche l’occasione per poter ascoltare “Il Cremonese”, uno Stradivari del 1725, che sarà messo a disposizione dal Museo del Violino e suonato dalla violinista Clarissa Bevilacqua. Nella seconda serata toccherà invece alle parole, con le riflessioni di grandi ospiti, tra cui lo scrittore Antonio Scurati, lo storico dell’arte Flavio Caroli, la filosofa Maura Gancitano e il primario  del reparto di Infettivologia di Cremona, Angelo Pan.

Il nuovo progetto all’avanguardia di Lgh

Claudio Sanna, ad di Lgh  «Cremona è una città che ha sopportato con sacrificio la sofferenza della pandemia e che ora vuole ripartire. Vorrei condividere con tutte le persone che fanno parte di Lgh l’orgoglio di non aver fatto mai mancare ai nostri concittadini i servizi fondamentali nemmeno nei momenti più difficili». Per l’occasione Lgh ha presentato anche il progetto “Minerva”, che sta per prendere il via. «“Minerva” è stato elaborato all’inizio dell’anno e ha l’obiettivo di sviluppare servizi innovativi per intensificare la resilienza del territorio. L’idea consiste nell’utilizzare i mezzi per la raccolta dell’igiene urbana come “sentinelle digitali”, grazie all’utilizzo di tecnologie legate al mondo dell’Internet of Things e dell’intelligenza artificiale». La complessa tecnologia che si avvale della partnership di Bosch, Elis e Luxoft e che collocherà Cremona all’avanguardia, consentirà, tra le altre cose, di monitorare attraverso queste “sentinelle” il livello di inquinamento dell’atmosfera e l’abbandono dei rifiuti nell’ambiente.

 

IMPORTANTE

La cautela delle scorse settimane ha imposto di effettuare la registrazione della serata SENZA PUBBLICO DAL VIVO. Si chiede quindi di evitare assembramenti presso la zona delle riprese. Si potrà godere al meglio dello spettacolo alla messa in onda nelle prossime settimane. Per chi volesse seguire il dietro le quinte della serata è prevista una diretta sulla pagina Facebook “nottedilucecr” sabato 20 giugno a partire dalle ore 21.

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione Mondo Business
RICHIEDI LA TUA
COPIA GRATUITA
RICEVILA ADESSO